Corso di autodifesa a Zola Predosa

con Nessun commento

La violenza di genere si affronta attraverso molteplici strumenti: i progetti di informazione come quello promosso dalla Polizia di Stato, che ha visto la nostra associazione in molte piazze delle nostre città, gli interventi nelle scuole per sensibilizzare e diffondere una cultura del rispetto, ma anche attraverso la realizzazione di percorsi di autodifesa che offrono alle donne gli strumenti per sviluppare maggiore fiducia in se stesse e conoscere le risorse interiori che consentono di affrontare e superare frangenti difficili in cui può capitare di trovarsi.

Il 4 dicembre, a Zola Predosa, alla presenza del Sindaco, è stata presentata la nuova edizione del corso di difesa personale tenuto dagli istruttori Asco (di Zola Predosa, appunto). Tra i temi affrontati dai presenti alla serata, nella cornice più ampia della violenza di genere, anche e soprattutto quello della cittadinanza attiva e consapevole.

Le colleghe Filipetta e Pennica hanno portato il proprio contributo, fornendo spunti di riflessione sulle emozioni e a come esse entrino in gioco per migliorare anche la propria capacità di reazione in determinati contesti.